Latest Posts

Il pane di segale fa bene? Ecco la verità

Da molti anni piuttosto comune nelle diete povere di calorie ma ricche di fibre, il pane di segale, conosciuto anche come pane nero, decisamente popolare anche...

Pasta fresca e pasta “secca”, qual’è la più salutare?

La pasta è probabilmente l'alimento che condraddistingue maggiormente il nostro paese, non solo dal punto di vista strettamente culinario, ma anche nel più ampio senso...

Zenzero, per molti la “radice miracolosa”: ecco proprietà e controindicazioni

Da diversi anni piuttosto presente anche nella nostre abitudini, lo zenzero viene utilizzato sopratutto nelle tisane o decotti, date le rinomate proprietà curative, che rendono questa...

Il pollo fa male? Ecco la verità

Il pollo piace praticamente a tutti, e nella sua infinità varietà di preparazione quello che è una delle tipologie di carni più versatili ed apprezzate...

Il burro fa alzare il colesterolo?

Quella attuale è considerata un’epoca decisamente avanzata dal punto di vista alimentare, visto che oggi siamo a conoscenza di numerose problematiche dovute ad un’alimentazione non corretta, che hanno talvolta messo in discussione vecchi miti e clichè riguardanti alcuni cibi, che ancora oggi vengono considerati non salutari.

Niente burro?

Recenti ricerche unite ad un miglioramento nella realizzazione dei cibi raffinati rispetto al passato ha permesso di sovvertire alcune considerazioni oramai radicate nell’immaginario comune. Ad esempio il burro per decenni è stato considerato globalmente come uno degli alimenti che favoriscono in maniera più netta lo sviluppo di colesterolo, a causa dell’apporto di grassi saturi e calorie decisamente elevato. E’ sicuramente vero che l’apporto di grassi saturi è molto elevato, ma è pur vero che non necessariamente questi vanno ad aumentare i livelli di colesterolo “cattivo”, anzi alcuni contengono l’acido laurico che paradossalmente aiuta a ridurlo, in favore di quello “buono”. Anzi spesso è considerabile peggiore da questo punto di vista l’utilizzo di margarina (che è di origine vegetale), vista la presenza di grassi trans idrogenati, che invece possono aumentare sensibilmente l’apporto di colesterolo “cattivo”.
Non risultano infatti relazioni tra il consumo di burro e l’aumento di colesterolo o problemi di origini cardiovascolare, anzi la presenza di grassi saturi a catena corta viene solitamente gestita in maniera ottimale dall’organismo, rendendo il burro un alimento particolarmente utile per chi fa attività sportiva, ovviamente in dosi limitate. Il consiglio è di non utilizzarlo tutti i giorni, visto che comunque è un prodotto molto calorico, e di non utilizzarlo per condire i cibi ma usato a se stante.

Latest Posts

Il pane di segale fa bene? Ecco la verità

Da molti anni piuttosto comune nelle diete povere di calorie ma ricche di fibre, il pane di segale, conosciuto anche come pane nero, decisamente popolare anche...

Pasta fresca e pasta “secca”, qual’è la più salutare?

La pasta è probabilmente l'alimento che condraddistingue maggiormente il nostro paese, non solo dal punto di vista strettamente culinario, ma anche nel più ampio senso...

Zenzero, per molti la “radice miracolosa”: ecco proprietà e controindicazioni

Da diversi anni piuttosto presente anche nella nostre abitudini, lo zenzero viene utilizzato sopratutto nelle tisane o decotti, date le rinomate proprietà curative, che rendono questa...

Il pollo fa male? Ecco la verità

Il pollo piace praticamente a tutti, e nella sua infinità varietà di preparazione quello che è una delle tipologie di carni più versatili ed apprezzate...

Don't Miss

Mais, meglio naturale o in scatola?

Molto apprezzato anche dai più piccoli, il mais (o granoturco) è una delle piante più versatili in ambito gastronomico visto che il suo utilizzo è...

Cioccolato, come scegliere il migliore?

Il cioccolato piace praticamente a tutti, nella sua immensa varietà, sopratutto quando si tratta di prodotti industriali e non artigianali, che sono soliti aggiungere...

Le carote fanno davvero bene alla vista?

L'utilità delle carote per migliorare la vista è un "luogo comune" ancora oggi molto diffuso, che abbiamo imparato a conoscere fin da piccoli. Ma...

Il pesce fa veramente bene alla memoria? Ecco la verità

Spesso il consumo di pesce viene consigliato in molte diete, visto l'apporto decisamente minore di sostanze potenzialmente dannose alla nostra salute rispetto ad altri alimenti,...

Il prezzemolo fa bene o male alla salute? Ecco la verità

Versatile, aromatica e molto apprezzata: sono solo alcuni pregi del prezzemolo, una delle piante maggiormente utilizzate in cucina come condimento, al punto che essere paragonati...

Stay in touch

To be updated with all the latest news, offers and special announcements.