Latest Posts

Il pane di segale fa bene? Ecco la verità

Da molti anni piuttosto comune nelle diete povere di calorie ma ricche di fibre, il pane di segale, conosciuto anche come pane nero, decisamente popolare anche...

Pasta fresca e pasta “secca”, qual’è la più salutare?

La pasta è probabilmente l'alimento che condraddistingue maggiormente il nostro paese, non solo dal punto di vista strettamente culinario, ma anche nel più ampio senso...

Zenzero, per molti la “radice miracolosa”: ecco proprietà e controindicazioni

Da diversi anni piuttosto presente anche nella nostre abitudini, lo zenzero viene utilizzato sopratutto nelle tisane o decotti, date le rinomate proprietà curative, che rendono questa...

Il pollo fa male? Ecco la verità

Il pollo piace praticamente a tutti, e nella sua infinità varietà di preparazione quello che è una delle tipologie di carni più versatili ed apprezzate...

Il dado da cucina fa male? Ecco la verità

Particolarmente utilizzati nei mesi invernali, il dado da brodo è da anni al centro di numerosi dibattiti che hanno parzialmente contributo a renderlo meno apprezzato di un tempo principalmente per la composizione stessa, definita poco sana. Ma quanto c’è di vero?

Fa male?

Inventato dal Barone von Liebig a metà del 1800, il dado ha raggiunto la forma moderna nella seconda metà del 1900, ma in realtà quelli che consumiamo oggi sono decisamente meno “dannosi” rispetto a qualche decennio fa: è diminuito molto l’apporto di grassi, visto che non si utilizzano più strutto e il lardo, mentre il caratteristico sapore viene dato dal lievito.  Quello che “spaventa” il più delle volte è la presenza di glutammato che nonostante il nome “strano” è una sostanza presente in altri alimenti in natura, ad esempio nei pomodori. Nei dadi che paventano minore apporto di sale spesso viene utilizzata una quantità maggiore di glutammato che è meno dannoso in senso generale ma può portare a delle intolleranze alimentari presso una parte della popolazione. L’OMS dopo diversi studi non ha ritenuto questa sostanza dannosa in relazione alla quantità media che può assumere una persona.
Quello che è veramente dannoso del dado è l’apporto di sale, che spesso arriva a costituire la metà del prodotto totale: il sale contribuisce ad aumentare la pressione arteriosa e una porzione media di brodo contribuisce a dare più di metà dell’apporto di sale consigliato al giorno. Quindi in definitiva un consumo moderato non è particolarmente dannoso come spesso si sente dire.

Latest Posts

Il pane di segale fa bene? Ecco la verità

Da molti anni piuttosto comune nelle diete povere di calorie ma ricche di fibre, il pane di segale, conosciuto anche come pane nero, decisamente popolare anche...

Pasta fresca e pasta “secca”, qual’è la più salutare?

La pasta è probabilmente l'alimento che condraddistingue maggiormente il nostro paese, non solo dal punto di vista strettamente culinario, ma anche nel più ampio senso...

Zenzero, per molti la “radice miracolosa”: ecco proprietà e controindicazioni

Da diversi anni piuttosto presente anche nella nostre abitudini, lo zenzero viene utilizzato sopratutto nelle tisane o decotti, date le rinomate proprietà curative, che rendono questa...

Il pollo fa male? Ecco la verità

Il pollo piace praticamente a tutti, e nella sua infinità varietà di preparazione quello che è una delle tipologie di carni più versatili ed apprezzate...

Don't Miss

Mais, meglio naturale o in scatola?

Molto apprezzato anche dai più piccoli, il mais (o granoturco) è una delle piante più versatili in ambito gastronomico visto che il suo utilizzo è...

Cioccolato, come scegliere il migliore?

Il cioccolato piace praticamente a tutti, nella sua immensa varietà, sopratutto quando si tratta di prodotti industriali e non artigianali, che sono soliti aggiungere...

Le carote fanno davvero bene alla vista?

L'utilità delle carote per migliorare la vista è un "luogo comune" ancora oggi molto diffuso, che abbiamo imparato a conoscere fin da piccoli. Ma...

Il pesce fa veramente bene alla memoria? Ecco la verità

Spesso il consumo di pesce viene consigliato in molte diete, visto l'apporto decisamente minore di sostanze potenzialmente dannose alla nostra salute rispetto ad altri alimenti,...

Il prezzemolo fa bene o male alla salute? Ecco la verità

Versatile, aromatica e molto apprezzata: sono solo alcuni pregi del prezzemolo, una delle piante maggiormente utilizzate in cucina come condimento, al punto che essere paragonati...

Stay in touch

To be updated with all the latest news, offers and special announcements.